Da sempre sognate un luogo dove rifugiarvi da tutto e da tutti? Magari in mezzo alla natura, ma con una grande quantità di libri? Da oggi un posto del genere esiste e ha un nome: la Hemmelig Rom (che in norvegese significa “camera segreta“) si trova in America, più precisamente in un bosco nello stato di New York.

Realizzata dallo Studio Padron, la Hemmelig Rom ha una struttura che da fuori può risultare cupa e inquietante, data la sua forma geometrica che ricorda una scatola nera, mentre l’interno presenta uno spazio molto accogliente e intimo, interamente rivestito da legno di quercia (ricavato da alberi caduti e riciclato), e contiene tutto ciò che caratterizza un vero e proprio rifugio per gli amanti dei libri e della natura: un letto, una poltrona, una scrivania, una stufa a legna e ovviamente tanti libri (più di 2.500).

La stanza, di appena 18 mq., presenta una vasta libreria che avvolge le quattro pareti e anch’essa, come tutto il resto, è stata realizzata in legno, con i tronchi d’albero usati per creare le scaffalature.
Su una delle pareti vi è poi una finestra panoramica che domina lo spazio e collega l’interno e l’esterno dell’abitazione offrendo una vista spettacolare sul bosco, reso ancora più “magico” e suggestivo dal copioso manto nevoso che ricopre l’ambiente circostante durante i mesi più freddi.

Dunque cosa state aspettando? Se state cercando un rifugio dove poter finalmente leggere in  tranquillità, lontano dai rumori che quotidianamente riempiono le nostre giornate e dalla tecnologia che ci sta rubando sempre più tempo, prenotate la biblioteca per qualche giorno, l’esperienza sarà senz’altro indimenticabile!

Commenti