Dopo aver parlato delle “biblioteche” telefoniche è la volta dei libri alle fermate degli autobus, che ritroviamo per la prima volta a Istanbul.

Quante volte ci è capitato di aspettare un mezzo pubblico per molto tempo e annoiarci nel frattempo? Con la presenza di piccole biblioteche alle fermate degli autobus il problema è presto risolto!

Pensata apposta per i cittadini amanti della lettura, l’idea nasce in seguito all’aumento del traffico in città, con il conseguente prolungamento dei tempi di attesa alle fermate dei mezzi pubblici. Inizialmente il progetto coinvolgeva solo 11 fermate, ma il grande successo dell’iniziativa ha poi spinto il comune ad allagarla in tutta la città.

I libri collocati all’interno di queste piccole biblioteche possono essere presi in prestito e restituiti presso la biblioteca di un’altra fermata oppure in altre librerie aderenti al progetto.
Queste piccole biblioteche sono inoltre costantemente rifornite di nuovi titoli circa due volte alla settimana.
In totale si contano circa 20.000 titoli divisi tra tutte le Free Library che sono state installate in città. Questo progetto non sarebbe stato possibile senza la collaborazione del Comune e delle librerie locali.

Libri alla fermata del bus li troviamo anche in Colombia, dove è stata allestita una colorata biblioteca rossa e gialla che ospita i libri per i pazienti pendolari, e da noi in Italia, precisamente a Perignano, nel comune di Casciana Terme Lari in provincia di Pisa.

L’iniziativa ha coinvolto la fermata degli autobus di CTT NORD, in via Risorgimento, dove l’associazione Il Giardino degli Elefanti ha posizionato un armadio con all’interno dei libri dotati di un codice identificativo, grazie al quale è possibile tracciarne il percorso consultabile sul sito internazionale del BookCrossing.

Il progetto, promosso da questa associazione in collaborazione con CTT, con il patrocinio dell’Unione Valdera e del Comune di Casciana Terme Lari, ha voluto creare un luogo di scambio di libri, rivolto principalmente ai viaggiatori che usufruiscono dei mezzi di trasporto pubblico.