Da quanto emerge a seguito di una ricerca commissionata da McDonald’s a Kantar Italia, la lettura è un momento chiave nella relazione tra i genitori e i loro bambini sin dalla più tenera età, e ciò è stato testimoniato dal 70% dei genitori intervistati, i quali hanno confermato di leggere un libro insieme al proprio bambino almeno ogni 2-3 giorni (il 38% ogni giorno), soprattutto la sera prima di dormire (75%) e al pomeriggio (43%). La ricerca, inoltre, ha messo in luce il fatto che ogni qualvolta si parli di libri per bambini ci si riferisca a libri cartacei (nel 93% dei casi), che non mancano mai nelle case degli italiani.
Alberto Pellai, psicoterapeuta dell’età evolutiva, ha inoltre spiegato che:

“Leggere un libro insieme a un figlio è come aiutarlo a leggere il mondo.
I libri per i bambini sono specchi perché dentro a una storia trovano pezzi della loro, e sono porte perché quando lo aprono possono entrare in mondi che gli sono accessibili solo così”.

Fonte: ilsole24ore.com

Sempre Pellai fa appello ai risultati di una recente e importante ricerca:

“Un importante analisi, resa possibile dalla Nuffield Foundation e realizzata da studiosi della Newcastle University, ha rivelato che i bambini cui i genitori leggono regolarmente libri in età pre-scolare hanno un vantaggio di circa otto mesi nell’acquisizione delle competenze linguistiche rispetto ai loro coetanei cui manca questo elemento. Questo vantaggio si manifesta nella capacità espressiva e di prelettura, ma soprattutto in quella comprensiva del bambino, ovvero nella sua abilità di intendere ciò che gli viene detto o ciò che ascolta nel suo ambiente di vita”.

Partendo dai dati rinvenuti, McDonald’s Italia ha ideato una collana di 12 volumi da distribuire con l’Happy Meal in alternativa al gioco, con il fine ultimo di sviluppare le capacità di apprendimento e di educazione emotiva nei bambini.
L’iniziativa è partita lo scorso 21 marzo, con l’obiettivo di proseguire per tutto l’anno, per un totale di 3 milioni di libri scritti per i bambini in età prescolare dall’autrice inglese Cressida Cowell, le cui opere hanno ispirato i film della serie Dragon trainer.
Si tratta di una collana inedita di dodici storie, con cui si incoraggiano i bambini a coltivare il piacere della lettura e a creare momenti di condivisione con le famiglie, e ogni otto settimane saranno disponibili due nuovi titoli da scegliere.
I personaggi dei libri sono sempre i gemelli Gelsomino che, grazie a una macchina del tempo, visitano la terra dei dinosauri diventando i protagonisti di fantastiche avventure.

Fonte: www.illibraio.it

Mario Federico, Amministratore Delegato di McDonald’s Italia, commenta:

“Siamo molto fieri dell’impegno che stiamo portando avanti per le famiglie. Vogliamo offrire ai tantissimi bambini e ai loro genitori che ci visitano ogni giorno un’esperienza memorabile all’interno dei nostri ristoranti, con attenzioni pensate per loro come il servizio al tavolo e le aree gioco, una proposta di menu sempre più attenta alle loro esigenze e l’offerta di occasioni per trascorrere del tempo insieme. Ecco perché Happy Meal Readers è un progetto fortemente strategico per McDonald’s e avrà quindi un respiro di lungo periodo”.

 

Commenti