Esistono biblioteche di vario genere, dimensione e forma, e poi ce n’è una, situata a Kansas City, nello stato del Missouri, che si contraddistingue per la sua originale facciata, con la quale vengono presentate le copertine di alcuni dei libri più letti al mondo.

Fondata nel 1873, la Kansas City Public Library è la più antica biblioteca dello stato del Kansas, oltre ad essere una tra le tre strutture più grandi e antiche del Paese.
Questa antichissima biblioteca possiede diverse collezioni speciali (pubblicazioni ufficiali, articoli di giornale, fotografie e mappe) che riguardano la storia del Kansas. Ci sono poi diverse sezioni dedicate a alla storia e alla cultura afro-americana.
Ma ciò che colpisce, quando si arriva di fronte alla Kansas City Library, sono questi enormi libri che delimitano la struttura e il parcheggio, dando l’idea di parcheggiare sopra  un’enorme mensola.

Tutto questo è stato possibile grazie alla Dimensional Innovations, una ditta di design che nel 2004 ha progettato degli ampi pannelli di oltre 7 metri  realizzati in mylar; si tratta di un film di polietilene tereftalato che ha il merito di rimanere particolarmente trasparente e duraturo nel corso del tempo.

Grazie a questa iniziativa è nata la “Community Bookshelf”, la libreria della comunità; tant’è che sono stati gli stessi cittadini ad essere chiamati a scegliere i titoli da ospitare sull’enorme mensola a cielo aperto. La scelta è ricaduta su “Storie di Kansas City in due volumi, come omaggio al comune del Missouri, “La Repubblica di Platone, “Romeo e Giulietta” di William Shakespeare, “Cent’anni di solitudine di Gabriel Garcia Márquez e il “Racconto di due città di Charles Dickens, passando per molti autori statunitensi come Harper Lee con il suo”Il buio oltre la siepe o Joseph Heller con “Comma 22e altri ancora, molti dei quali per bambini e ragazzi, in modo tale da stimolare alla lettura sin dalla più tenera età.
Una volta scelti i titoli dei volumi, i libri sono stati  fotografati professionalmente per poi essere riprodotti in scala extra-large per il film di polietilene tereftalato. La parte centrale dei libri fa filtrare la luce all’interno grazie a una sottostruttura in alluminio con finestre in plexiglas trasparente.

Con questa semplice iniziativa, si è cercato di infondere nei cittadini di Kansas City il desiderio della lettura e, allo stesso tempo, il senso di appartenenza alla comunità che ruota attorno alla biblioteca accresciuto dalla presenza, al suo interno, di eventi quali mostre storiche, letture o incontri con gli autori, e iniziative per bambini, tra cui il servizio online di assistenza nei compiti scolastici.

Entrare all’interno di questa biblioteca deve essere senz’altro un’esperienza entusiasmante, quasi a dare l’impressione di varcare la soglia di un mondo magico e sconosciuto, che in fondo è ciò che caratterizza ogni libro.

Commenti